Class Notes (1,100,000)
CA (630,000)
UTM (20,000)
ITA (30)
Prof.T (10)
Lecture

ITA200Y5 Lecture Notes - Jury Selection


Department
Italian
Course Code
ITA200Y5
Professor
Prof.T

This preview shows half of the first page. to view the full 3 pages of the document.
Congiuntivo
Il congiuntivo ha 4 tempi (presente, passato, imperfetto e trapassato) e si usa sopratutto
nelle proposizioni dipendenti, quando il predicato principale esprime:
un’opinione
un’incertezza
una speranza o un augurio
una volontà
un timore
un dubbio
Si usa inoltre dopo le espressioni impersonali come:
è probablie che....../ è improbablie che....
è possibile che..../ è impossibile che...
è bene che .../ è peccato che...
è necessario che.../occore che ...
è giusto che.../non è giusto che...
è facile che.../è difficile che ...
È probabile che Luisa arrivi domani mattina.
È possibile che tu vinca il concorso.
Peccato che Cesare parta così presto.
dopo le espressioni come:
avere paura che ..../ credere che ....
desiderare che .../ dubitare che ...
esigere che .../ immaginare che ...
pensare che .../ sperare che ...
preferire che.../ ritenere che (to
think/consider) ...
sembrare che .../ sospettare che ...
temere che .../ volere che ....
Congiuntivo Presente
verbi regolari
Parlare
Io parli
Tu parli
Lui/lei parli
Noi parliamo
Voi parliate
Loro parlino
Credere
Creda
Creda
Creda
Crediamo
Crediate
Credano
Sentire
Senta
Senta
Senta
Sentiamo
Sentiate
Sentano
Capire
Capisca
Capisca
Capisca
You're Reading a Preview

Unlock to view full version