ITA200Y5 Lecture Notes - Jury Selection

24 views3 pages
23 Nov 2011
School
Department
Course
Professor
Congiuntivo
Il congiuntivo ha 4 tempi (presente, passato, imperfetto e trapassato) e si usa sopratutto
nelle proposizioni dipendenti, quando il predicato principale esprime:
un’opinione
un’incertezza
una speranza o un augurio
una volontà
un timore
un dubbio
Si usa inoltre dopo le espressioni impersonali come:
è probablie che....../ è improbablie che....
è possibile che..../ è impossibile che...
è bene che .../ è peccato che...
è necessario che.../occore che ...
è giusto che.../non è giusto che...
è facile che.../è difficile che ...
È probabile che Luisa arrivi domani mattina.
È possibile che tu vinca il concorso.
Peccato che Cesare parta così presto.
dopo le espressioni come:
avere paura che ..../ credere che ....
desiderare che .../ dubitare che ...
esigere che .../ immaginare che ...
pensare che .../ sperare che ...
preferire che.../ ritenere che (to
think/consider) ...
sembrare che .../ sospettare che ...
temere che .../ volere che ....
Congiuntivo Presente
verbi regolari
Parlare
Io parli
Tu parli
Lui/lei parli
Noi parliamo
Voi parliate
Loro parlino
Credere
Creda
Creda
Creda
Crediamo
Crediate
Credano
Sentire
Senta
Senta
Senta
Sentiamo
Sentiate
Sentano
Capire
Capisca
Capisca
Capisca
Unlock document

This preview shows page 1 of the document.
Unlock all 3 pages and 3 million more documents.

Already have an account? Log in

Get OneClass Notes+

Unlimited access to class notes and textbook notes.

YearlyBest Value
75% OFF
$8 USD/m
Monthly
$30 USD/m
You will be charged $96 USD upfront and auto renewed at the end of each cycle. You may cancel anytime under Payment Settings. For more information, see our Terms and Privacy.
Payments are encrypted using 256-bit SSL. Powered by Stripe.